City break natalizio tra Londra ed Edimburgo


REGNO UNITO

Pubblicato il: 10-10-2018

In collaborazione con: il turista

L’idea è iniziare a vivere l’atmosfera di Natale prima di tutti gli altri, magari concedendosi qualche giorno nel Regno Unito.
Le mete più interessanti, in questo senso, sono due: immancabilmente la capitale inglese, Londra, la città più multietnica d’Europa, con le sue mille attrazioni. L’altra destinazione è Edimburgo, l’elegante capitale scozzese che il turismo internazionale sta scoprendo sempre di più in questi ultimi anni.

 

Un city break a Londra di quattro giorni forse non è esaustivo per conoscere a fondo la città, ma è sicuramente un buon modo per addentrarsi nel clima invernale della metropoli, alternando lo shopping nei mercatini di Natale a una passeggiata tra i suoi principali luoghi simbolo: da Piccadilly Circus basta infatti spostarsi di pochi passi per raggiungere la National Gallery in Trafalgar Square. Da qui, un’altra breve camminata conduce al palazzo di Westminster e al fotografatissimo Big Ben, eterna icona inglese.
Siamo ormai sul Tamigi e sull’altra sponda del fiume, oltre il Westminster Bridge, spicca l’enorme sagoma del London Eye, una delle ruote panoramiche più alte del mondo. La tentazione di salirvi è forte: l’emozione di vedere Londra da lassù è impagabile. Per chi decide di non fare un giro di giostra, c’è sempre la possibilità di dirigersi verso Buckingham Palace, la residenza della Regina, dove assistere al mitico cambio della guardia.

 

Il Winter Wonderland del vicino Hyde Park è un ottimo modo per assaporare il periodo natalizio: mercatini, spettacoli, esibizioni, circo e pattinaggio su ghiaccio, ma anche cibo, laboratori e animazioni per i più piccoli riempiono il grande spazio verde londinese dal 22 novembre 2018 fino al giorno dell’Epifania.
Molto simile nei contenuti è il Southbank Center Winter Market, dove l’arte, la gastronomia, il teatro e le luci del Natale s’incontrano ogni anno per dare vita al più amato mercato invernale londinese, con l’indiscusso vantaggio di una location davvero spettacolare, in riva al Tamigi. L’appuntamento è dal 9 novembre al 27 dicembre 2018.

 

Naturalmente Londra offre anche molto altro: si può fare un giro nella City, visitare lo splendido British Museum o il Victoria and Albert Museum, optare per una passeggiata a Notting Hill tra le bancarelle di Portobello Road, oppure tra i prodotti del mercato di Camden, che ogni anno richiama non meno di dieci milioni di turisti. Uno dei punti di forza della capitale è che non teme condizioni atmosferiche avverse: ogni attrazione è pensata facendo i conti con il famigerato clima inglese, che non può quindi guastare la festa, soprattutto quella del Natale.

 

Non c’è modo di annoiarsi in città, ma volendo scoprire anche altre realtà del Regno Unito ci si può spostare in Scozia.
Edimburgo, dal canto suo, offre uno scenario davvero suggestivo in quanto a spirito natalizio: basti pensare al celebre Royal Mile, la lunga strada acciottolata che attraversa il centro storico dall’Edinburgh Castle fino al Palace of Holyroodhouse, una delle residenze ufficiali della famiglia Reale.
Palazzi antichi, chiese, negozi, pub e musei si affacciano su quella che già lo scrittore Daniel Defoe, nel Settecento, descrisse come la strada più bella non solo della Gran Bretagna, ma del mondo intero: è camminando e osservando passo dopo passo ciò che il Royal Mile rappresenta per la città che si entra in contatto con lo spirito della capitale scozzese.

Il Natale è molto sentito anche qui e il cuore delle feste si trova proprio accanto al castello: dal 16 novembre 2018 al 5 gennaio 2019 gli East Princes Street Gardens ospitano infatti mercatini, spettacoli e animazioni, ma anche un Villaggio di Santa Claus con giostre, attrazioni e una bellissima ruota panoramica, mentre una grande pista circolare per il pattinaggio su ghiaccio viene allestita in St.Andrew Square.

 

È per queste ragioni che un viaggio tra Londra ed Edimburgo nelle settimane precedenti il Natale diventa un modo per andare alla scoperta di luoghi celebri, ma che si presentano sotto una veste insolita, curiosamente colorata e calorosa in una stagione notoriamente fredda, circondandosi di immagini, persone, stili, storie e culture diverse, che riescono a stupire e a incantare i visitatori.

Oltre al blog, per ulteriori approfondimenti puoi visitare il sito www.ilTurista.info

Altri utenti hanno visitato anche



Accettiamo pagamenti con:

Visa, Mastercard, postepay, bonifico bancario