Alla scoperta di Pinzolo e dell'alta Val Rendena


ITALIA

Pubblicato il: 15-04-2019

In collaborazione con: il turista

In estate, bellezza della natura, la montagna si trasforma. Le località sciistiche, associate per definizione alla classica settimana bianca, cambiano aspetto e tipologia di offerta turistica per i propri visitatori.
Così Pinzolo, paese dell’alta Val Rendena, in Trentino-Alto Adige, si toglie gli scarponi da neve e gli sci per indossare una nuova tenuta, più snella e più verde.

Il paesaggio circostante, in effetti, aiuta molto in questo senso: siamo nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta, che abbraccia proprio Pinzolo, la vicina Madonna di Campiglio e la Val Rendena per un totale di 620 km2, dando vita alla più estesa area protetta del Trentino.
Qui vivono numerosi animali selvatici, tra cui l’orso bruno, camosci, cervi, aquile e stambecchi, così come altrettanto ricca è la varietà della flora nel territorio, ufficialmente riconosciuto come Geoparco mondiale UNESCO.

Non stupisce quindi che nei mesi estivi la zona diventi un paradiso per gli escursionisti, sia per i semplici amatori che per quelli più esperti, i quali possono trovare una rete di oltre 700 km di sentieri segnalati per trekking e passeggiate, pareti per l’arrampicata e percorsi per chi ama la mountain bike.
Il contesto ambientale è straordinario: basta fare un giro su se stessi per ammirare da un lato il massiccio Adamello-Presanella con i suoi ghiacciai, e dall’altro le spettacolari guglie delle Dolomiti di Brenta, dichiarate Patrimonio dell’Umanità.

È vero che la natura è protagonista indiscussa in Trentino, ma anche i borghi meritano una visita: la Val Rendena è infatti ricca di splendide chiese, palazzi storici, masi e santuari.
A Pinzolo, ad esempio, nella chiesa di San Vigilio sono presenti alcuni affreschi cinquecenteschi di Simone il Baschenis, ma non è l’unico capolavoro da queste parti: gioielli architettonici, opere d’arte medievale e musei che raccontano la vita e le tradizioni della valle richiamano l’attenzione dei turisti attratti anche dall’aspetto culturale di una vacanza.

Per chi viaggia con la famiglia, l’Hotel Canada, a pochi passi dal centro di Pinzolo, è una struttura a 4 stelle che propone offerte dedicate, dove i bambini fino ai sei anni possono soggiornare gratuitamente.
Dal canto suo, invece, Madonna di Campiglio, la “Perla delle Dolomiti”, è una meta particolarmente indicata per chi ama la mondanità: se in inverno il richiamo delle piste di una delle stazioni sciistiche più rinomate dell’intero arco alpino è irresistibile, in estate la località diventa un punto di riferimento nella valle per gli eventi e lo shopping di qualità, dove lo stile incontra moda e tradizione artigianale.

Natura, aria buona ed escursioni sono le parole chiave per entrare in sintonia con la Val Rendena in estate; le camminate, una gita al lago e i giri in bici sono solo alcune attività all’aperto da alternare alle cene nei ristoranti del centro o nei rifugi in quota, senza tralasciare di concedersi un pomeriggio di shopping e un piacevole after dinner seduti a un tavolo ad assaggiare le immancabili grappe trentine.

Oltre al blog, per ulteriori approfondimenti puoi visitare il sito www.ilTurista.info



Accettiamo pagamenti con:

Visa, Mastercard, postepay, bonifico bancario